SecondiglianoToday

Voti in vendita, la Digos indaga a Scampia e Secondigliano

Voto in vendita a Napoli, a Scampia e Secondigliano: su questa ipotesi, la Digos di Napoli ha avviato alcune indagini nei due quartieri della periferia nord del capoluogo campano

Quanto costa un voto? Non molto: dai 20 ai 50 euro. Almeno secondo i tariffari di Scampia e Secondigliano. Ed è proprio sul voto in vendita a Napoli che la Digos ha avviato alcune indagini nei due quartieri.

L'indagine segue delle segnalazioni confidenziali, secondo le quali alcuni candidati di un partito avrebbero avvicinato la gente del quartiere, offrendo denaro in cambio del voto. Gli inquirenti si preparano a monitorare, durante le prossime consultazioni elettorali, con particolare attenzione i seggi dei quartieri oggetto delle segnalazioni in questi giorni.

La notizia delle indagini su un business elettorale che riguarderebbe Napoli, ma anche Portici e alcuni comuni del vesuviano, è stata anticipata dal Mattino di Napoli che, avendo condotto una inchiesta sull'argomento, descrive un vero e proprio tariffario.

Non è la prima volta che l'ìocchio degli inquirenti si posa sulle prossime elezioni regionali e comunali: già nei primi giorni di marzo, la Dia aveva iniziato un'indagine conoscitiva dei candidati.

Il consigliere regionale Stefano Buono (Idv) si appella al prefetto di Napoli Alessandro Pansa, chiedendo di predisporre controlli per contrastare il fenomeno del 'mercato' dei voti. L'esponente dei Verdi Francesco Emilio Borrelli, responsabile dell'osservatorio voto pulito, segnala invece 22 denunce, e casi, a Casalnuovo e a Secondigliano, di "pagamenti delle bollette di acqua, luce e gas in cambio del voto con consegna della ricevuta della bolletta dopo le elezioni abbinata ad una colomba pasquale".  il candidato Paolo Ferrero, della Federazione della sinistra, ha presentato in merito un dossier, attribuendo la pratica della compravendita e del voto di scambio al centro destra come al centro sinistra.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • "E' morto un nonno amorevole e molto conosciuto": nuovo lutto a San Giorgio per Covid-19

  • Rione Sanità, muore per Covid-19 a soli 42 anni: tamponi ai familiari

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 2 aprile a Napoli e provincia

Torna su
NapoliToday è in caricamento