SecondiglianoToday

Rapina ad un portavalori, a Secondigliano è far west in pieno giorno

Scontro a fuoco tra guardie giurate e malviventi, riusciti alla fine ad impossessarsi del carico. Tre persone ferite, tra cui un passante. L'episodio in via Sant'Andrea ad Avellino

Portavalori rapinato, foto d'archivio

Paura a Secondigliano. Stamattina, intorno alle 10.30 in via Sant'Andrea ad Avellino, si è verificato un conflitto a fuoco tra tra vigilanti ed alcuni rapinatori che avevano preso d'assalto un'auto che trasportata denaro.

Le auto (una portava il denaro, l'altra era di scorta) sono state affiancate da altri due mezzi con almeno quattro persone a bordo: a quel punto c'è stato il conflitto a fuoco, e successivamente un contatto fisico tra le guardie giurate e i rapinatori.

Il colpo dei malviventi è riuscito, ed ora sono in fuga. Un vigilante è ricoverato al Cardarelli. È stato ferito alla testa da un proiettile. Secondo la ricostruzione delle forze dell'ordine, la pallottola ha raggiunto il lunotto della vettura e poi di striscio la guardia giurata, che quindi si troverebbe in buone condizioni.

Ferito anche un altro vigilante, ed un passante, spaventato da quanto stava accadendo, si è ferito cadendo nel tantativo di mettersi al riparo dal fuoco incrociato.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Paura per un vigilante: minacciato e rapinato della pistola

  • Cronaca

    Violenza razzista: baby gang picchia extracomunitario

  • Cronaca

    Scossa di terremoto all'alba, paura nei Campi Flegrei

  • Cronaca

    Piazza del Plebiscito, l'iniziativa: simulazioni di guida e uso del casco per gli studenti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 16 al 20 aprile 2018 (giorno per giorno)

  • Un Posto al Sole, anticipazioni puntate dal 23 al 27 aprile 2018

  • Gigi D'Alessio al Cardarelli: l'abbraccio dei fans | VIDEO

  • Caterina Balivo accoglie l’appello di Romina Power: l’artista ringrazia

  • Quattro medici napoletani eletti tra i migliori d'Italia

  • Morte Nicola Marra, indiscrezioni sull'autopsia

Torna su
NapoliToday è in caricamento