SecondiglianoToday

Pentito del clan Contini morto in carcere: “Circostanze misteriose”

A dare notizia della morte del 27enne Vincenzo De Feo è stato il suo avvocato, nel corso di un'udienza del maxi processo ai danni del clan

Vincenzo De Feo

Vincenzo De Feo, ex affiliato al clan Contini e collaboratore di giustizia da circa 9 anni, è morto in carcere. A riportare la notizia è Il Roma nella sua edizione odierna. De Feo aveva 27 anni: la sua morte è stata resa pubblica lo scorso venerdì dal suo avvocato, nel corso di un'udienza del maxi processo che si sta celebrando al Tribunale di Napoli nei riguardi di numerosi esponenti del clan di Secondigliano.

Le circostanze in cui De Feo è morto sono state definite “misteriose”. Il giovane era stato uno dei principali accusatori degli elementi di spicco del sodalizio criminale.

Era stato arrestato il 7 agosto 2009 con l'accusa di essere uno dei quattro rapinatori che, il 4 agosto di quello stesso anno, uccise il vigilantes Gaetano Montanino in piazza Mercato, circostanza in cui un'altra guardia giurata venne gravemente ferita.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Sorbillo riapre dopo la bomba e offre pizze

  • Politica

    Migranti, Fico a Napoli: "L'accoglienza è fondamentale"

  • Meteo

    Maltempo, Protezione Civile: "Allerta meteo per l'intera giornata di domani"

  • Cronaca

    Dopo il caso Sorbillo, ancora un negozio sotto attacco: "Siamo devastati"

I più letti della settimana

  • Bomba contro la pizzeria di Gino Sorbillo, Sorrentino: "Bisogna mobilitarsi"

  • Telecamere di "Pomeriggio Cinque" a Napoli, Barbara D'Urso interrompe la diretta

  • Bambino di quattro anni muore soffocato dalle costruzioni

  • De Laurentiis commenta la vicenda Koulibaly: "Mi vergogno, uscirò presto dal calcio"

  • Esplosione devasta la pizzeria Sorbillo, Gino: "Prima l'incendio, ora le bombe"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni puntate dal 21 al 25 gennaio

Torna su
NapoliToday è in caricamento