SecondiglianoToday

Carabinieri bloccano un pusher: nascondeva la droga anche nelle cassette antincendio

Il 19enne di Secondigliano è stato denunciato

I Carabinieri della Stazione di Secondigliano hanno denunciato un 19enne del posto. Durante un servizio di osservazione nei pressi del corso Secondigliano i militari dell’Arma lo hanno notato in atteggiamento sospetto. La sua immediata perquisizione ha portato al rinvenimento e sequestro di 3 dosi di cocaina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I controlli nella sua abitazione, poco distante,al sequestro di 2,43 grammi di hashish e di 80 euro in banconote di piccolo taglio. Estendendo la perquisizione all’intero immobile, nelle cassette antincendio poste in parti condominiali sono state rinvenute 2 buste (una con marijuana per circa 30 grammi e l’altra con cocaina per 10 grammi) nonché 10 involucri di plastica già termosaldati contenenti cocaina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Coronavirus, i dati a Napoli: nessun nuovo guarito ma tre casi e un decesso in più

Torna su
NapoliToday è in caricamento