SecondiglianoToday

La madre non gli dà i soldi per la droga, lui la colpisce con forbici e cacciavite

Episodio di violenza a Secondigliano. Protagonista un ragazzo di 28 anni di origini irachene. La donna è riuscita a fuggire ed a farlo arrestare

Voleva dalla madre i soldi che gli servivano per comprare la droga. Al suo rifiuto, ha cominciato a colpirla con un cacciavite e delle forbici.

Si tratta del terribile episodio avvenuto la scorsa notte a Secondigliano. Protagonista un 28enne di origini irachene.

La donna è riuscita a scappare ed a denunciare ai carabinieri quanto accaduto. Questi hanno trovato il giovane a casa, e l'hanno messo in manette e portato in carcere mentre sua madre veniva medicata.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vento forte e temporali in arrivo sulla Campania: nuova allerta meteo

  • Venti forti e temporali su Napoli e provincia, prorogata l'allerta meteo

  • Pioggia e temporali su Napoli e Campania: allerta meteo "gialla"

  • Mammografia e pap-test gratuiti e senza impegnativa a Napoli: ecco dove

  • Cinzia Paglini è tornata a casa: lieto fine per l'artista napoletana

  • Allerta meteo per forte vento, scuole chiuse a Napoli il 12 novembre

Torna su
NapoliToday è in caricamento