SecondiglianoToday

La madre non gli dà i soldi per la droga, lui la colpisce con forbici e cacciavite

Episodio di violenza a Secondigliano. Protagonista un ragazzo di 28 anni di origini irachene. La donna è riuscita a fuggire ed a farlo arrestare

Voleva dalla madre i soldi che gli servivano per comprare la droga. Al suo rifiuto, ha cominciato a colpirla con un cacciavite e delle forbici.

Si tratta del terribile episodio avvenuto la scorsa notte a Secondigliano. Protagonista un 28enne di origini irachene.

La donna è riuscita a scappare ed a denunciare ai carabinieri quanto accaduto. Questi hanno trovato il giovane a casa, e l'hanno messo in manette e portato in carcere mentre sua madre veniva medicata.

 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ischia, giovane padre morto in ospedale: a stroncarlo una meningite

  • Cronaca

    Trovato morto Daniele Orabona: il suo corpo senza vita al Centro Direzionale

  • Countdown Elezioni

    Carfagna (Fi): "Ripristinare le Pari opportunità. Salvini premier? Noi primo partito di coalizione"

  • Cronaca

    Errori giudiziari e risarcimenti: Napoli terza città in Italia

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni puntate dal 26 febbraio al 2 marzo 2018

  • Scomparsi a Tecatitlan, giallo sui precedenti di Raffaele Russo: le accuse dal Messico

  • Brumotti torna nel rione Traiano: insulti e lancio di oggetti contro l'inviato di Striscia

  • Napoletani scomparsi in Messico, tre poliziotti arrestati

  • Lipsia-Napoli: come vedere la partita

  • Lutto nel napoletano, muore militare di 26 anni: le cause del decesso

Torna su
NapoliToday è in caricamento