SecondiglianoToday

Evade dai domiciliari e si nasconde dal barbiere: viene arrestato

Aveva appena chiesto del denaro a sua sorella, minacciandola di morte, quando è stato scoperto e messo in manette dai carabinieri. L'uomo, un 50enne di Secondigliano, era già noto alle forze dell'ordine

Carabinieri

A Secondigliano i carabinieri hanno arrestato per tentata estorsione ed evasione dai domiciliari un 50enne già noto alle forze dell'ordine. Era nei pressi della sua abitazione tentando la fuga, quando è stato scoperto. Aveva appena fatto visita a sua sorella, una 52enne, minacciandola di morte per farsi dare del denaro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inutile il suo tentativo di nascondersi in una barberia: è stato raggiunto e bloccato, ed è ora in attesa di processo per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Morte Pasquale Apicella, la vedova: "In quella macchina sono morta anche io"

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Agguato ad Acerra, ucciso un uomo a colpi d'arma da fuoco

Torna su
NapoliToday è in caricamento