Secondigliano Today

Con la tecnica del "filo di banca" portarono via 5mila euro: due arresti

Vittima un commerciante che aveva prelevato in una filiale sul Corso Secondigliano l'ingente somma

Le indagini dei carabinieri della compagnia di Torre del Greco, coordinate dalla Procura di Napoli, hanno portato all’identificazione di due rapinatori che la mattina del 27 luglio 2015 colpirono un commerciante che aveva appena prelevato 5000 euro in banca.

I due sono stati raggiunti da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip di Napoli. Dopo il prelievo in una filiale sul Corso Secondigliano, il commerciante si era allontanato a bordo della sua Smart, senza però accorgersi di essere seguito dai due che lo osservavano già dall’interno dell’istituto di credito.

Una volta frantumato il finestrino lato passeggero dell'auto, sotto la minaccia dell’arma uno dei malviventi si è impossessato del borsello in cui la vittima aveva riposto i contanti. Tramite le telecamere i militari hanno identificato i responsabili.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Linea 1, pacco sospetto nella stazione Vanvitelli. Gli artificieri escludono pericoli

  • Cronaca

    La tragedia di Marzia: alcol test negativo per l'amica che era al volante

  • Cronaca

    Il procuratore Antiterrorismo: "In Italia alto rischio attentati, ma siamo preparati per affrontarli"

  • Chiaia

    Rapina sul lungomare, poliziotto spara e mette in fuga i malviventi

I più letti della settimana

  • Presunto diplomificio a Secondigliano, sul caso indaga la Procura

Torna su
NapoliToday è in caricamento