SecondiglianoToday

Inseguito, aggredisce i carabinieri: spacciatore in manette

L'uomo era scappato ad un alt su corso Secondigliano. Aveva con sé quasi 7 grammi di droga e 430 euro

I carabinieri lo hanno messo in manette per resistenza a pubblico ufficiale e detenzione di droga ai fini di spaccio. Si tratta di un uomo di 46 anni, residente a Nocera Inferiore, già noto alle forze dell'ordine.

L’uomo è stato notato sul corso Secondigliano alla guida di un’auto, in atteggiamento sospetto. Quindi i militari gli hanno intimato l’alt per controlli.

Alla loro vista il 46enne ha tentato la fuga, venendo comunque bloccato dopo un breve inseguimento ed una violenta colluttazione con i carabinieri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Perquisito, è stato trovato in possesso di 5 grammi di eroina, 1,6 grammi di cocaina e 430 euro ritenuti provento delle sue attività illecite.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Morte Pasquale Apicella, la vedova: "In quella macchina sono morta anche io"

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • "Il virus sta perdendo forza. Possiamo guardare con ottimismo al futuro": l'intervista a Giulio Tarro

  • Agguato ad Acerra, ucciso un uomo a colpi d'arma da fuoco

Torna su
NapoliToday è in caricamento