SecondiglianoToday

La “banda dello scooter bianco” non c'è più: arrestati dopo tre rapine

Sono stati scoperti grazie ad alcuni filmati di sorveglianza che ne avevano immortalato il mezzo utilizzato. Si tratta di due ragazzi di Secondigliano, uno dei quali già noto alle forze dell'ordine

Erano “quelli dello scooter bianco”. Sono stati individuati ed arrestati dai carabinieri di Casavatore dopo aver portato a termine tre rapine in pochissimi minuti.

Si tratta di un 25enne già noto alle forze dell'ordine e di un 18enne incensurato, entrambi di Secondigliano. Sono accusati di rapina plurima aggravata in concorso.

I due malviventi sono stati scoperti grazie ai sistemi di sorveglianza che ne hanno individuato il mezzo che utilizzavano. Grazie ad esso i carabinieri sono riusciti a risalire a loro.

Avrebbero portato a termine tre rapine: in una tabaccheria in via Marconi, in un bar di via Locatelli e in una tabaccheria di via San Pietro. Si trovano ora nella casa circondariale di Poggioreale.

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • "Si' propeto 'na céuza" vuol dire che...

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Muore Annamaria Sorrentino: era precipitata dal terzo piano mentre era in vacanza in Calabria

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

  • Morto durante il viaggio di nozze, la moglie: "Non inviate più soldi"

  • Dramma in vacanza a Mykonos, muore napoletano di 22 anni

Torna su
NapoliToday è in caricamento