SecondiglianoToday

La “banda dello scooter bianco” non c'è più: arrestati dopo tre rapine

Sono stati scoperti grazie ad alcuni filmati di sorveglianza che ne avevano immortalato il mezzo utilizzato. Si tratta di due ragazzi di Secondigliano, uno dei quali già noto alle forze dell'ordine

Erano “quelli dello scooter bianco”. Sono stati individuati ed arrestati dai carabinieri di Casavatore dopo aver portato a termine tre rapine in pochissimi minuti.

Si tratta di un 25enne già noto alle forze dell'ordine e di un 18enne incensurato, entrambi di Secondigliano. Sono accusati di rapina plurima aggravata in concorso.

I due malviventi sono stati scoperti grazie ai sistemi di sorveglianza che ne hanno individuato il mezzo che utilizzavano. Grazie ad esso i carabinieri sono riusciti a risalire a loro.

Avrebbero portato a termine tre rapine: in una tabaccheria in via Marconi, in un bar di via Locatelli e in una tabaccheria di via San Pietro. Si trovano ora nella casa circondariale di Poggioreale.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Via Tribunali, pasticciere aggredito alle 6 del mattino: 30 punti di sutura

  • Cronaca

    Scontri Inter-Napoli: tutti scarcerati gli ultras condannati

  • Incidenti stradali

    Incidente in scooter: muore a soli 37 anni

  • Cronaca

    Crollo Rampa Nunziante: al processo la chat della vergogna

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 18 al 22 marzo (giorno per giorno)

  • Terremoto, sciame sismico di decine di scosse tra Napoli e Pozzuoli

  • Napoletano esordisce a soli 16 anni in Europa League, il papà: "Ho un messaggio per De Laurentiis"

  • Gioca 1 euro su cinque numeri: vinto un milione di euro a Volla

  • Piano per il lavoro Regione Campania, on line la tabella dei profili richiesti

  • Spaventoso incendio a Castellammare, in fiamme azienda di cosmetici

Torna su
NapoliToday è in caricamento