Secondigliano Today

Ferisce il convivente e il padre della ex moglie: 26enne denunciato

L'episodio in Via Cupa Vicinale dell'Arco. Il giovane ha tentato di nascondersi a casa della nonna, ma è stato rintracciato dalla polizia

Si reca a casa della ex moglie e, a seguito di un litigio con l’attuale convivente della stessa, non esita a ferire quest’ultimo con un coltello, procurandogli lesioni guaribili in 10 giorni.

L’uomo, un 26enne del quartiere Secondigliano, non ha esitato a scagliarsi anche contro l’ex suocero, intervenuto per sedare gli animi. Per l’episodio, verificatosi  in Via Cupa Vicinale dell’Arco, è intervenuta la polizia. Gli agenti della sezione Volanti dell’U.P.G., in collaborazione con il personale del Commissariato di Polizia Secondigliano, su disposizione della sala Operativa, si sono recati in ospedale, dove erano state segnalate le due persone ferite.

Il 26enne, resosi irreperibile dopo il ferimento, è stato poi localizzato neii pressi del Corso Garibaldi, presso l’abitazione della nonna: è stato denunciato, in stato di libertà, perché responsabile di lesioni dolose aggravate.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Linea 1, pacco sospetto nella stazione Vanvitelli. Gli artificieri escludono pericoli

  • Cronaca

    La tragedia di Marzia: alcol test negativo per l'amica che era al volante

  • Cronaca

    Il procuratore Antiterrorismo: "In Italia alto rischio attentati, ma siamo preparati per affrontarli"

  • Chiaia

    Rapina sul lungomare, poliziotto spara e mette in fuga i malviventi

I più letti della settimana

  • Presunto diplomificio a Secondigliano, sul caso indaga la Procura

Torna su
NapoliToday è in caricamento