SecondiglianoToday

Rione Amicizia, ritrovate 1300 paia di scarpe rubate

La scoperta ad opera degli agenti del Commissariato di San Carlo Arena presso un deposito in via Fava. Arrestato un 43enne con l'accusa di concorso in ricettazione

Polizia

Gli agenti del Commissariato di Polizia "San Carlo Arena" hanno arrestato G. C. di 43 anni, con l'accusa di concorso in ricettazione.

I poliziotti nel transitare in via Fava, presso il Rione Amicizia, hanno notato l’uomo che teneva ferma la saracinesca di un deposito, mentre all’interno altre due persone sostavano vicino ad alcuni scatoloni. Gli agenti hanno bloccato l’uomo, mentre gli altri due sono riusciti a fuggire.

All’interno del deposito sono state rinvenute ben 1.128 paia di scarpe e pantofole da uomo, donna e bambino di note marche e 150 piedi di pantofole di campionatura.

A seguito di attività d’indagine, la Polizia ha accertato che la notte tra il 27 e 28 ottobre, la merce era stata trafugata dal deposito della ditta a cui era stata spedita. Il titolare della ditta, giunto sul posto, ha riconosciuto la merce che gli era stata asportata.

I poliziotti hanno così immediatamente sottoposto a fermo di polizia giudiziaria G.C. e lo hanno tradotto nel carcere di Poggioreale. Ore contate anche per i suoi complici.

 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Paura per un vigilante: minacciato e rapinato della pistola

  • Cronaca

    Violenza razzista: baby gang picchia extracomunitario

  • Cronaca

    Scossa di terremoto all'alba, paura nei Campi Flegrei

  • Cronaca

    Piazza del Plebiscito, l'iniziativa: simulazioni di guida e uso del casco per gli studenti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 16 al 20 aprile 2018 (giorno per giorno)

  • Un Posto al Sole, anticipazioni puntate dal 23 al 27 aprile 2018

  • Gigi D'Alessio al Cardarelli: l'abbraccio dei fans | VIDEO

  • Caterina Balivo accoglie l’appello di Romina Power: l’artista ringrazia

  • Quattro medici napoletani eletti tra i migliori d'Italia

  • Morte Nicola Marra, indiscrezioni sull'autopsia

Torna su
NapoliToday è in caricamento