SecondiglianoToday

Evadono dai domiciliari: i familiari provano ad evitarne l'arresto

Sono comunque finiti in manette i due uomini, di 36 e 33 anni, che i carabinieri avevano sorpreso lontano dal luogo in cui scontavano gli arresti domiciliari. Risponderanno anche di resistenza a pubblico ufficiale

Carabinieri

A San Pietro a Patierno i carabinieri hanno arrestato per evasione e resistenza a pubblico ufficiale due uomini di 36 e 33 anni, già ai domiciliari rispettivamente per furto e rapina.

Gli arrestati erano all'esterno delle loro abitazioni, in via della Bussola, violando così le prescrizioni della misura restrittiva. Alla vista dei carabinieri hanno provato il primo a scappare lungo le scale, il secondo chiudendosi in casa.

Nonostante i familiari accorsi sul posto a difenderli, i due evasi sono stati comunque bloccati e portati in caserma. Saranno sottoposti a processo per direttissima.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio

  • Lutto nella moda, scompare la signora Di Fiore Settanni: era emblema dello stile caprese

  • Lutto in casa Napoli: si è spento Mistone, terzino in azzurro negli anni '50 e '60

  • Otto multe in due mesi: "Con quei soldi avrei comprato latte e biscotti a mia figlia"

  • Cosa ci fa una cuccia al centro di Piazza Garibaldi? La risposta

  • Lutto al Cardarelli, si è spento noto anestesista

Torna su
NapoliToday è in caricamento