SecondiglianoToday

Evadono dai domiciliari: i familiari provano ad evitarne l'arresto

Sono comunque finiti in manette i due uomini, di 36 e 33 anni, che i carabinieri avevano sorpreso lontano dal luogo in cui scontavano gli arresti domiciliari. Risponderanno anche di resistenza a pubblico ufficiale

Carabinieri

A San Pietro a Patierno i carabinieri hanno arrestato per evasione e resistenza a pubblico ufficiale due uomini di 36 e 33 anni, già ai domiciliari rispettivamente per furto e rapina.

Gli arrestati erano all'esterno delle loro abitazioni, in via della Bussola, violando così le prescrizioni della misura restrittiva. Alla vista dei carabinieri hanno provato il primo a scappare lungo le scale, il secondo chiudendosi in casa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nonostante i familiari accorsi sul posto a difenderli, i due evasi sono stati comunque bloccati e portati in caserma. Saranno sottoposti a processo per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dagospia: “Stefano De Martino sta con Alessia Marcuzzi. Belen ha un fidanzato napoletano”

  • Incinta, scopre di avere il Coronavirus in ospedale a Nola prima del parto

  • Il Cristo Velato, il capolavoro del Principe di Sansevero famoso in tutto il mondo

  • Tenta una violenza sessuale in piena piazza Garibaldi: denunciato

  • Furto a casa del poliziotto morto. La moglie: “Ci hanno portato via anche i ricordi”

  • Tarro: "Ci sarà ancora qualche caso di Covid, ma non tornerà nessuna epidemia in autunno"

Torna su
NapoliToday è in caricamento