SecondiglianoToday

Spari contro un 21enne a Miano: “Mi hanno rapinato”

La sua versione non convince gli inquirenti, che sul posto non hanno trovato bossoli

Si è presentato al pronto soccorso del Cardarelli raccontando di essere sfuggito ad una tentata rapina, con una ferita da arma da fuoco al piede destro. L'episodio – di cui la presunta vittima è un ragazzo di 21 anni residente a Qualiano – sarebbe avvenuto in via Miano, nei pressi del bosco di Capodimonte.

In realtà la sua versione non convince gli inquirenti: sul luogo non sono stati trovati bossoli.

L'episodio sarebbe avvenuto intorno alle 3.30. Il giovane racconta di essere stato avvicinato da due uomini in moto, armati di pistola. Al suo tentativo di fuga i rapinatori lo hanno inseguito e bloccato. Consegnato il cellulare, gli avrebbero sparato alle gambe, con un proiettile che lo ha colpito al piede.

Potrebbe interessarti

  • Capri, in vendita casa da sogno con meravigliosa vista sul Golfo

  • Ogni quanto bisogna lavare le lenzuola e perché

  • I farmaci generici sono davvero uguali a quelli di marca?

  • Il fiore delle streghe: come riconoscere la pianta assassina e perché è pericolosissima

I più letti della settimana

  • Tony Colombo elogia i piatti preparati dalla moglie Tina: "Donne italiane, curate i vostri mariti"

  • Il noto attore di Un Posto al Sole schiaffeggiato alla fermata del bus: il racconto

  • Scuse di D'Alessio e D'Angelo: la parodia di Palma e Cicchella è virale

  • Bambino investito da un'auto: è grave

  • Professore morto suicida, la lettera di una sua ex alunna

  • Tragedia nel napoletano: anziano fa fuoco all'esterno di un bar, un morto e due feriti

Torna su
NapoliToday è in caricamento