SecondiglianoToday

Spari contro un 21enne a Miano: “Mi hanno rapinato”

La sua versione non convince gli inquirenti, che sul posto non hanno trovato bossoli

Si è presentato al pronto soccorso del Cardarelli raccontando di essere sfuggito ad una tentata rapina, con una ferita da arma da fuoco al piede destro. L'episodio – di cui la presunta vittima è un ragazzo di 21 anni residente a Qualiano – sarebbe avvenuto in via Miano, nei pressi del bosco di Capodimonte.

In realtà la sua versione non convince gli inquirenti: sul luogo non sono stati trovati bossoli.

L'episodio sarebbe avvenuto intorno alle 3.30. Il giovane racconta di essere stato avvicinato da due uomini in moto, armati di pistola. Al suo tentativo di fuga i rapinatori lo hanno inseguito e bloccato. Consegnato il cellulare, gli avrebbero sparato alle gambe, con un proiettile che lo ha colpito al piede.

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • Fusaro: riapre il frutteto borbonico. Toccherà quindi alla pista ciclabile

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • Boato a Giugliano, esplode una villetta. Il sindaco: "Due feriti gravi"

  • Muore Annamaria Sorrentino: era precipitata dal terzo piano mentre era in vacanza in Calabria

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Bimba napoletana autistica interrompe il Papa, Francesco: "Dio parla attraverso di lei"

Torna su
NapoliToday è in caricamento