SecondiglianoToday

Spari contro un 21enne a Miano: “Mi hanno rapinato”

La sua versione non convince gli inquirenti, che sul posto non hanno trovato bossoli

Si è presentato al pronto soccorso del Cardarelli raccontando di essere sfuggito ad una tentata rapina, con una ferita da arma da fuoco al piede destro. L'episodio – di cui la presunta vittima è un ragazzo di 21 anni residente a Qualiano – sarebbe avvenuto in via Miano, nei pressi del bosco di Capodimonte.

In realtà la sua versione non convince gli inquirenti: sul luogo non sono stati trovati bossoli.

L'episodio sarebbe avvenuto intorno alle 3.30. Il giovane racconta di essere stato avvicinato da due uomini in moto, armati di pistola. Al suo tentativo di fuga i rapinatori lo hanno inseguito e bloccato. Consegnato il cellulare, gli avrebbero sparato alle gambe, con un proiettile che lo ha colpito al piede.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Sorbillo riapre dopo la bomba e offre pizze

  • Politica

    Migranti, Fico a Napoli: "L'accoglienza è fondamentale"

  • Meteo

    Maltempo, Protezione Civile: "Allerta meteo per l'intera giornata di domani"

  • Cronaca

    Bimbo di sei anni ricoverato al Santobono: "È influenza suina"

I più letti della settimana

  • Bomba contro la pizzeria di Gino Sorbillo, Sorrentino: "Bisogna mobilitarsi"

  • Telecamere di "Pomeriggio Cinque" a Napoli, Barbara D'Urso interrompe la diretta

  • Bambino di quattro anni muore soffocato dalle costruzioni

  • De Laurentiis commenta la vicenda Koulibaly: "Mi vergogno, uscirò presto dal calcio"

  • Esplosione devasta la pizzeria Sorbillo, Gino: "Prima l'incendio, ora le bombe"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni puntate dal 21 al 25 gennaio

Torna su
NapoliToday è in caricamento