SecondiglianoToday

Duplice omicidio a Miano, arrestate tre persone

Carabinieri ed agenti di polizia hanno arrestato tre persone armate che si trovavano proprio nella zona in cui è stato commesso l'agguato

La scena del duplice omicidio (foto M.Romano)

Svolta nelle indagini sul duplice omicidio avvenuto sabato scorso a Miano, all'esterno dell'ufficio postale di vico Vincenzo Valente, in cui sono stati uccisi Carlo Nappello e Carlo Nappello, zio 45enne e nipote 23enne.

Carabinieri ed agenti di polizia hanno arrestato in via Janfolla tre persone armate che si trovavano proprio nella zona in cui è stato commesso l'agguato. I tre pregiudicati erano a bordo di una Fiat Punto quando sono stati raggiunti dagli agenti. A nulla è valso il loro tentativo di fuga lanciandosi fuori dall’abitacolo in corsa. Prima è stato arrestato un 20enne e poi dopo un inseguimento un 25enne e un 19enne, che hanno anche puntato la pistola contro gli agenti per coprire la fuga, ma invano, visto che sono stati immobilizzati e arrestati.

VIDEO - LE IMMAGINI DAL LUOGO DEL DELITTO

Ritenuti vicini al clan Lo Russo, sono stati uccisi con circa 20 colpi di arma da fuoco mentre erano in sella ad un ciclomotore. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio dai canali ufficiali della soap

  • Nuova allerta meteo a Napoli, la decisione sulle scuole per lunedì 18 novembre

  • Emergenza strade: un'altra voragine si apre al Vomero

  • Ex calciatori italiani a rischio povertà, l'ex Napoli Stendardo lancia l'allarme

  • Nuova allerta meteo gialla su Napoli e provincia per 24 ore

  • Pioggia e vento su Napoli e Campania, prorogata l'allerta meteo

Torna su
NapoliToday è in caricamento