SecondiglianoToday

Rissa in strada, cinque finiscono in manette: tra loro un 70enne

Si tratta di cittadini cingalesi bloccati dai carabinieri nel bel mezzo del loro litigio. Arrestati, sono stati prima condotti in ospedale per le cure del caso

Rissa

A Miano i carabinieri hanno arrestato per rissa aggravata cinque cittadini dello Sri Lanka tra i 26 ed i 35 anni, ad eccezione di un 70enne. Sono stati notati su via Miano mentre, al culmine di una lite, si picchiavano a calci e pugni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari li hanno bloccati e poi fatti medicare dai sanitari degli ospedali Cardarelli e San Gennaro dei Poveri: le loro contusioni sono state giudicate guaribili in pochi giorni. Sono adesso in attesa di processo per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

  • Frecce tricolori a Napoli: le immagini spettacolari

Torna su
NapoliToday è in caricamento