SecondiglianoToday

Spacciatore in manette: a casa sua droga nei posti più impensabili

È scattato l'arresto per un 36enne pregiudicato del rione Don Guanella. La polizia ha trovato a casa sua 23 dosi già confezionate

Spaccio di droga: è l'accusa per cui un pregiudicato 36enne del rione Don Guanella è stato messo in manette stamane. La polizia ha fatto irruzione nella sua abitazione, adibita piazza di spaccio.

Prima – rende noto la polizia – ha negato, nervoso, fosse in possesso di sostanze stupefacenti. Poi sotto la minaccia dell'intervento delle unità cinofile ha consegnato 23 dosi già confezionate.

La droga era nascosta ovunque: in un pacco di biscotti in cucina, in un mobile nel bagno, in un tubetto contenente della crema per il corpo e infine nella camera da letto, in un uovo di Pasqua.

Arrestato, è stato portato nel carcere di Poggioreale.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Arturo: "Non chiudete in cella i miei aggressori, fateli studiare"

  • Cronaca

    Reagisce al tentativo di rapina, giovane accoltellato

  • Incidenti stradali

    Tragedia sull'A1: un morto a Napoli

  • Casa

    Ricoperta da formiche, la protesta degli infermieri: "Caso segnalato tre volte"

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole: uno dei personaggi storici lascerà la soap

  • Arriva a Napoli "l'Estate di San Martino": dieci giorni di sole

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 12 al 16 novembre 2018

  • Temporali in arrivo su Napoli e Campania: allerta meteo della Protezione Civile

  • Prelevano a sua insaputa 15mila euro dal conto corrente: non ha diritto al rimborso

  • Ricoperta di formiche in ospedale, De Luca: "Si procederà con rigore assoluto"

Torna su
NapoliToday è in caricamento