SecondiglianoToday

Sangue al rione Don Guanella: ferita la madre di un pregiudicato

La donna, 57 anni, si chiama Amalia Sepe. Ha fatto scudo a suo figlio 33enne, vero obiettivo dei sicari. Si trova in gravi condizioni al Cardarelli

Si chiama Amalia Sepe la 57enne del rione don Guanella ricoverata in gravi condizioni al Cardarelli dopo esser stata colpita al basso ventre da due proiettili. La donna, pregiudicata, è rimasta ferita nell'agguato che era indirizzato a suo figlio, un 33enne anch'egli pregiudicato.

Il raid è avvenuto alle 17.15. Amalia Sepe – che stava rincasando con il nipotino – è stata bloccata davanti alla sua abitazione da due sconosciuti, che puntandole contro una pistola le hanno intimato di fare uscire il pregiudicato.

A quel punto la donna si parata davanti all'ingresso per evitare il peggio a suo figlio, che intanto stava uscendo. I criminali hanno premuto il grilletto ferendo la donna, ma non riuscendo a raggiungere quello che era l'obiettivo del loro agguato.

Sul luogo gli uomini della Squadra Mobile e i poliziotti dei commissariati Piscinola e Chiaiano, che stanno cercando di ricostruire il cerchio delle frequentazioni del pregiudicato.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Via Tribunali, pasticciere aggredito alle 6 del mattino: 30 punti di sutura

  • Cronaca

    Scontri Inter-Napoli: tutti scarcerati gli ultras condannati

  • Incidenti stradali

    Incidente in scooter: muore a soli 37 anni

  • Cronaca

    Crollo Rampa Nunziante: al processo la chat della vergogna

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 18 al 22 marzo (giorno per giorno)

  • Terremoto, sciame sismico di decine di scosse tra Napoli e Pozzuoli

  • Napoletano esordisce a soli 16 anni in Europa League, il papà: "Ho un messaggio per De Laurentiis"

  • Gioca 1 euro su cinque numeri: vinto un milione di euro a Volla

  • Piano per il lavoro Regione Campania, on line la tabella dei profili richiesti

  • Spaventoso incendio a Castellammare, in fiamme azienda di cosmetici

Torna su
NapoliToday è in caricamento